Perfetti sconosciuti

Regia: Paolo Genovese

 

Un film che offre uno spaccato di vita quotidiana, un focus interessante sul mondo di oggi, che gira intorno a un aggeggio capace di mettere in discussione persino la stabilità dei rapporti interpersonali: lo smartphone.

 

In questa pellicola del 2016, a spiccare sono certamente una sceneggiatura impeccabile, la straordinaria regia di Paolo Genovese e un’interpretazione magistrale da parte di un cast dal quale emergono nomi importanti come quelli di Valerio Mastandrea e Marco Giallini.

 

Eva (Kasia Smutniak) e Rocco (Marco Giallini), coppia ormai da tempo in crisi, invitano a cena i loro amici di sempre: Cosimo (Edoardo Leo) e Bianca (Alba Rohrwacher), novelli sposi, Lele (Valerio Mastandrea) e Carlotta (Anna Foglietta), anche loro con problemi di coppia, e Peppe (Giuseppe Battiston), che, dopo il divorzio, non riesce a trovare una compagna stabile, né un lavoro.

 

Ciò che colpisce maggiormente, poi, è che gran parte del film si svolge all’interno di una casa: più precisamente, la telecamera è puntata su una tavola imbandita, attorno alla quale sono seduti i protagonisti, invitati a cena e a fare un gioco, cioè a lasciare il proprio telefono al centro del tavolo, in modo da poter far leggere a tutti i commensali i messaggi che arrivano costantemente a ognuno.

 

Un film in cui la realtà acquista un sapore agrodolce, permettendo allo spettatore di gustare una cena in compagnia di amici, ma sperimentandola in un modo davvero particolare.

 

Una pellicola che offre uno spunto di riflessione non indifferente: nell’era dei social e degli smartphone, quanto siamo disposti a metterci in gioco e a svelare tutto ciò che si trova nel mondo virtuale che ci coinvolge ogni giorno di più?

 

Augurandovi buona visione, vi lascio alcune curiosità sul film:

 

  • Le riprese del film si sono svolte a Roma tra il settembre e l’ottobre 2015;

 

  • Il film ha vinto il premio per la miglior sceneggiatura al Tribeca Film Festival, nella sezione International Narrative Competition, il 14 aprile 2016;

 

  • Al suo debutto, il film ha registrato un incasso pari a € 3.325.953 nel solo primo weekend;

 

  • La critica ha accolto la pellicola in maniera positiva, apprezzando, in particolare, la costruzione della sceneggiatura, la regia e la qualità dei dialoghi;

 

 

  • Lo straordinario successo del film in Italia ha permesso di realizzare dei remake internazionali, con adattamenti in Grecia, in Spagna e in Turchia.

 

Chiara Pirani

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...