THE WALKING DEAD – 6X03 GRAZIE.

The-Walking-Dead-season-6-two-dead-characters-returns

The Walking Dead e’ una serie televisiva trasmessa da Sky Atlantic ambientata nel bel mezzo di un apocalisse Zombie. Rick Grimes (protagonista) sceriffo della sua contea, si risveglia dal coma dopo esser stato coinvolto in un incidente, e viene proiettato in un mondo totalmente diverso da quello in cui era abituato a vivere.

Il suo primo incontro effettivo con i “non morti” lo ha in una stazione di benzina, vedendo una bambina dal comportamento molto aggressivo e costretto poi ad ucciderla.

Successivamente decide di andare ad Atlanta (citta` vicina alla sua contea) dopo aver fatto scorta di armi e munizioni.

Qui incontra un gruppo di sopravvissuti tra cui Glenn (fedele compagno di avventure che lo accompagna fino alla sesta stagione), insieme riescono a scappare dalla citta` e raggiungono l’accampamento con altri superstiti. E` qui che Rick ritrova la moglie, il figlioletto Carl e il suo migliore amico Shane, che si e` preso cura della sua famiglia fino ad ora.

Nell’accampamento conosce Carol e Daryl (anche loro restano insieme a Rick fino alla sesta stagione).

Dopo un incidente di caccia nel bosco che coinvolge Carl, il gruppo si sposta nella fattoria di Hershel dove il bambino viene curato e iniziano un nuovo percorso.

Nella fattoria vivono anche le due figlie del fattore, Maggie e Beth, che legano molto con i nuovi arrivati specialmente Maggie con Glenn.

Durante la permanenza Shane e Rick hanno diverse discussioni, le quali portano alla morte di Shane. Costretti a separarsi dopo un attacco da parte di una mandria di vaganti si ricongiungono in una vecchia prigione abbandonata, trascorrendo il tempo a fortificarla e a ripulirla da eventuali non morti, c’e` una vera e propria guerra tra i nuovi abitanti della prigione e una comunita` relativamente vicina guidati da una persona che si fa chiamare Governatore, il quale attacca la prigione uccidendo Hershel davanti a tutti con la katana di Michonne appena entrata nel gruppo di Rick, e apre un varco enorme permettendo ai vaganti di infiltrarsi nella loro base e costringendo tutti a scappare per la propria strada, dividendosi nuovamente.

Anche se separati tutti decidono di recarsi ad un luogo definito sicuro chiamato TERMINUS, che successivamente tutto si rivela meno che sicuro. Qui il gruppo ricongiunto e` imprigionato dagli abitanti di terminus e grazie al loro sangue freddo e all’aiuto di Carol riescono a scappare rimanendo tutti insieme tranne Beth che viene rapita mentre era insieme a Daryl.

Viene ritrovata dopo diverso tempo mentre era in una nuova comunita` ma purtroppo viene miseramente uccisa da un umano davanti agli occhi di tutti. Nuovamente scappano e si stabiliscono ad Alexandria, accettati ma non con la migliore delle accoglienze. Buon proseguimento.

GRAZIE.

Grazie.Grazie è il titolo di questa puntata della  famosissima serie televisiva “The Walking Dead”. Nella puntata precedente i sopravvissuti che ormai risiedono ad Alexandria (luogo reso sicuro contro gli attacchi dei vaganti) subiscono un attacco da parte di un gruppo di persone chiamate “i Lupi” o “The Wolves”riconosciuti dalla “W” che hanno marchiata sulla fronte. Entrano ad Alexandria armati solo di armi da taglio e uccidono poco meno di una decina di abitanti prima che il gruppo di Rick possa intervenire uccidendo e cacciando dalla città gli intrusi. Durante questa puntata avviene uno scontro di pensieri tra Carol e Morgan. Un avvenimento importante collega la seconda puntata con la terza,un tir sbatte contro una torre di vedetta della città con il clacson bloccato da un vagante, che distrae e attira un gruppo massiccio di vaganti il quale stava inizialmente seguendo Rick, Glenn, Daryl, Michonne, Nicholas, Sasha e Abraham con l’intento di allontanarli dalla loro fortezza Alexandria.

Al suono del camion che richiama i vaganti in direzione di Alexandria, Rick ordina a Michonne e a Glenn di portare il resto di quel gruppo, che scortava insieme a loro la mandria, al sicuro nella comunità, inoltre li avvisa che alcuni degli abitanti non riusciranno a scampare ai vaganti, e di farsene una ragione. Questa conversazione viene ascoltata da un membro della comunità mettendolo in guardia dal loro comportamento. Quindi Rick li lascia per assicurarsi che gli erranti siano stati allontanati come pianificato. Tuttavia, le cose non procedono come previsto: i membri del gruppo capeggiati da Glenn e Michonne vengono decimati dai vaganti, e soprattutto dalla loro inesperienza: tra l’inettitudine con le armi, morsi ricevuti, e caviglie slogate durante la fuga, i sopravvissuti poco esperti di Alexandria rendono vano qualsiasi tentativo di aiuto da parte dei due condottieri. Con la maggior parte del gruppo decimato, ferito e esausto, decidono di fermarsi nella città dove Nicholas cercò di uccidere quei pochi vaganti chiusi nella rivendita di trattori; cercano di curare i feriti, e trovare un veicolo funzionante, ma tutti i loro sforzi sono vani perche’ vengono rapidamente circondati dagli erranti e costretti a rifugiarsi in un vicino negozio di animali. Glenn si offre volontario per distrarre i vaganti dirigendosi verso un edificio da dare alle fiamme, in modo da attirare l’orda che si sta dirigendo verso Alexandria, con Nicholas che decide di accompagnarlo. Una volta che i due lasciano il negozio di animali, la mandria arriva, costringendo Glenn e Nicholas a fuggire prima di creare un diversivo. Michonne, Heath, Scott, David, e Annie intravedono dalle vetrine del negozio l’arrivo della massa di vaganti. Una volta che i non morti attaccano il negozio, il gruppo di Michonne fugge e,messi alle strette da ogni lato dagli erranti, David ed Annie finiscono per essere divorati. Glenn e Nicholas rimangono intrappolati in cima ad un cassonetto circondato da vaganti. Non vedendo via d’uscita, Nicholas, ormai in preda alla disperazione ed all’indecisione, non sapendo o potendo affrontare questa situazione al limite della disperazione, ringrazia Glenn e si suicida sparandosi un colpo in testa. Il suo corpo in caduta trascina Glenn addosso ai vaganti, dove Glenn viene apparentemente divorato. Rick, dopo aver corso per tutta la puntata, ed aver affrontato tre zombie, colluttazione dalla quale esce con una ferita alla mano, raggiunge la barricata eretta in occasione dell esodo pilotato della mandria, durante la scorsa puntata, la scavalca, e si mette alla guida del camper che vi aveva lasciato, sicuro del fatto di aver lasciato dietro di sè la mandria, ed aver accumulato un buon vantaggio. Una volta alla guida del camper, ha la possibilità di contattare gli altri: Daryl che si è staccato da Sasha e Abraham mentre dirigevano una metà della mandria, a 20 miglia di distanza dalla deviazione creata, e Glenn e Tobin, anche se gli ultimi due non rispondono. Nel camper, Rick viene assalito dai “Lupi” che Morgan aveva lasciato andare sani e salvi nella scorsa puntata. Ne uccide i primi due dentro al camper, dopo una colluttazione, e spara con un mitra gli altri che si trovano all’esterno di esso. Dalle tasche di uno di loro estrae del cibo per bambini, che dà l’idea che provenga dalla sua dispensa, ossia il cibo per sua figlia, e si rende conto che i “Lupi” hanno fatto irruzione ad Alexandria. Purtroppo, il camper di Rick non si accende, lasciandolo incapace di sfuggire alla mandria in avvicinamento, che però sembra non circondarlo, ma semplicemente lo supera: Alexandria non dovrebbe quindi essere più al sicuro, ed ogni sforzo per allontanare la mandria è stato vano, essendo comunque metà di essa, una cosa disumana da affrontare per una comunità impreparata.

Parliamo adesso dell’evento accaduto in questa puntata: la “morte” di Glenn;

Riguardo a questo mi sono confrontato con amici che seguono con me la serie e siamo arrivati ad una conclusione, Glenn non è morto!

Come posso affermarlo? Beh, rivedendo più volte quella parte dell’episodio, si notano alcuni particolari che, in un primo momento non sono riconoscibili (si è solo disperati per la morte di Glenn), ma vedendo con attenzione, si nota che nel momento in cui Glenn cade dal cassonetto a causa del suicidio di Nicholas, gli cade addosso il suo cadavere  e i vaganti subito si scagliano sui corpi per uno spuntino. Appena si dilania la carne e si vedono i non morti che banchettano con le interiora dei malcapitati, facendo attenzione si può vedere che Glenn non perde i sensi, non gli esce sangue dalla bocca e in più, in uno spezzone abbastanza rapido, si può notare che non stanno mangiando Glenn ma bensì il cadavere di Nicholas.

Aspetto con ansia la prossima puntata, spero proprio come voi!

Ivan Fraconte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...