FINALMENTE L’ATTESA È FINITA: SPECTRE ARRIVA NELLE SALE ANCHE PER IL PUBBLICO ITALIANO.

Spectre-1-728x393

 “M: Città del Messico? Cosa ci faceva li?

    Bond: Avevo delle ferie arretrate

Con un incasso di circa 56 milioni di euro solo nel primo weekend, il 24° film della saga di James Bond si preannuncia un successo al botteghino, di gran lunga superiore al precedente.

Sam Mendes torna per la seconda volta a dirigere un film sull’agente segreto 007. Questa volta l’eroe nato dalla penna dello scrittore Ian Fleming sarà alle prese con la sua storica nemica, la Spectre comandata dal malvagio Franz Oberhauser. Nonostante la sua morte nel precedente Skyfall, il capo del MI6 M (interpretato da Judi Dench) riesce ad assegnare a James Bond un’ultima missione che lo porterà a viaggiare da Città del Messico al caldo deserto africano, passando da Roma e dalle gelide vette della Svizzera. Ed è proprio a Roma che possiamo ammirare la scena migliore di tutta la pellicola.

Una trama forse meno avvincente del precedente film, a tratti scontata, ma non mancano comunque i momenti ricchi di suspense ed effetti straordinari.

Sono due le donne che in questo capitolo aggiungono quel pizzico di sensualità che accompagna ogni avventura dell’affascinante agente segreto. Monica Bellucci (quinta donna italiana a rivestire tale ruolo) nei panni di una vedova di nome Lucia e la splendida Léa Seydoux, che interpreta la bellissima figlia della storica nemesi di 007, Mr. White.
Da lodare ancora una volta l’interpretazione di Daniel Craig nei panni di un James Bond più grande, non solo nell’età, ma anche nell’esperienza. Delude invece la performance di Christoph Waltz che non riesce ad essere all’altezza del suo predecessore Javier Bardem nell’interpretare il malvagio della storia.

E se nel precedente capitolo la sigla iniziale ha regalato il premio Oscar ad Adele, quest’anno ci pensa Sam Smith a introdurre la storia con una canzone (Writing’s on the wall) che può benissimo competere con la ormai celebre Skyfall.

Resta solo un dubbio adesso: vedremo ancora una volta Craig nei panni dell’agente segreto? In un’intervista l’attore ha dichiarato che non tornerebbe più a recitare in una pellicola del franchising e che se lo facesse sarebbe solo per soldi. Da notare però che Craig ha in contratto ancora un altro film di James Bond, quindi al momento non resta che godersi questo nuovo capolavoro e attendere dichiarazioni ufficiali che sicuramente non tarderanno ad arrivare.

Jonathan Frittoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...