DARK PLACES- Nei luoghi oscuri

Regia: Gilles Paquet-Brenner.

Cast: Charlize Theron, Christina Hendricks, Nicholas Hoult, Andrea Roth, Chloe Grace Moretz, Corey Stoll, Tye Sheridan.

darkplaces

“I have a meanness inside me, real as a organ. Slit me at my belly and it might slide out, meaty and dark, drop on the floor so you could stomp on it.

"Ho una meschinità dentro di me, vera come un organo. Mi spacco la pancia e potrebbe scivolare fuori, carnoso e scuro. Potrebbe cadere sul pavimento in modo che lo si possa calpestare."

Libby Day (Charlize Theron) è una donna rancorosa, sopravvissuta alla strage della propria famiglia per mano del fratello, o così ha confessato da piccola. Ormai trentenne, si ritrova senza più denaro, accumulato negli anni grazie a donazioni ricevute dagli americani rimasti colpiti dalla sua tragica storia e dal ricavato della sua biografia. Decide allora di collaborare con un fan club del mistero nel caso del fratello, ritenuto innocente dai molti, e si ritroverà a vagare in quei luoghi oscuri, i suoi ricordi, che per anni ha cercato di evitare, scoprendo una verità inaspettata e sconvolgente.

Il film, tratto dall’omonimo libro di Gillian Flynn, è un appassionante thriller capace di attirare l’attenzione dello spettatore fino all’ultimo, colpendolo in ogni scena con un nuovo particolare che porteranno alla conclusione di un caso più articolato di quanto possa sembrare nei primi minuti del film. L’utilizzo eccellente di flashback riesce a mantenere la visione piacevole, facendo scorrere due storie in modo omogeneo e senza che guardandolo ci si perda in eccessive complicazioni della trama.

Una delle pecche di questo film sta nei personaggi, sicuramente dovuto all’attenzione particolare, se non esclusiva, che si vuole dare alla protagonista, che spesso si limitano ad essere archetipi con poca profondità: la madre single fredda ma capace di tutto per poter aiutare la propria famiglia, il padre assente, la ragazza ribelle, il giovane emarginato.

Tutto questo viene però compensato dal cast, composto anche da nomi abbastanza conosciuti nel cinema e nella televisione di oggi, che colpisce con la sua capacità di recitazione. In particolare, troviamo una bravissima Theron, che come sempre sa portare sullo schermo realisticamente le emozioni più profonde dei suoi personaggi, mai resi banali, e la giovane Chloe Moretz nella parte di Diondra, una ragazza dalla scarsa morale e dall’atteggiamento ribelle.

Il film affronta temi quali la famiglia vista come legame indissolubile, la ricerca di redenzione, i danni psicologici provocati da un avvenimento traumatico; ma sfortunatamente non si sofferma abbastanza su questi preferendo concentrarsi sul lato dinamico del film, mettendo da parte il lato introspettivo.

Adatto soprattutto ad un pubblico amante del genere Cold Case, questo film è sicuramente meritevole della visione al cinema, che sarà possibile dal 22 Ottobre. Se siete alla ricerca di due ore di tensione e mistero, di certo non rimarrete delusi.

Federico Tempella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...