Mer. Set 23rd, 2020

Arriva la primavera, inizia il festival di MusicAteneo

musicateneo

Saranno sei gli appuntamenti di concerti strumentali e vocali organizzati dal Collegium Musicum Almae Matris, coro e orchestra ufficiali dell’Università di Bologna.

Quest’anno il programma celebra i 350 anni dell’accademia Filarmonica di Bologna, proponendo composizioni di musicisti che hanno attraversato la storia della musica e sono stati dei membri dell’istituzione bolognese.

La rassegna inizierà la sera di giovedì 14 aprile, ore 20:30, dove all’interno della Chiesa di Santa Cristina ( Piazzetta Morandi 2), l’Orchestra del Collegium Musicum eseguirà la “Sonata per tromba ed archi” del musicista barocco Giuseppe Torelli, il celebre “Concerto per oboe e orchestra KV 314” di Mozart, la “suite n.3” tratta dalle “antiche arie e danze per liuto” del musicista novecentesco Ottorino Respighi e concluderà la serata con la “Serenata n.2 in LA maggiore” di Brahms, composizione dedicata a Clara Schumann caratterizzata dalla strana mancanza di violini.

Le altre cinque serate vedranno la partecipazione del Coro dell’Università di Firenze, lo University of North Carolina Greensboro Wind Ensemble e la Yale Concert Band che eseguiranno musiche di Bruckner, Sousa, Liszt, Rossini e Puccini.

I concerti sono tutti a ingresso libero fino ad esaurimento posti e si terranno nella Chiesa di Santa Cristina (14 aprile, 7, 15, e 28 maggio), nella Chiesa di San Paolo di Ravone (via Andrea Costa 89, 28 aprile) e nella Basilica di San Martino(via Oberdan 25, 23 maggio).

Roberto Vezzoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: