24 Luglio 2016: 1000 musicisti, 20 canzoni e 1 grande sogno

La musica, come la vita si può fare in solo modo: insieme” Ezio Bosso

That's Live

Il 30 Luglio 2015 fece la sua comparsa su Youtube un video destinato a rimanere nella storia della musica: 1000 musicisti riuniti all’ippodromo di Cesena che suonano tutti assieme “Learn to Fly” dei Foo Fighters. Lo scopo del video era appunto invitare la band americana a suonare in concerto a Cesena e contro ogni possibilità questa ha accettato l’invito dei mille e il 3 novembre 2015 hanno inaugurato il loro tour europeo proprio con una data a Cesena (e purtroppo sarà, assieme all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno l’unica data dello sfortunato tour, interrotto a causa dei tragici eventi di Parigi). L’impresa di Fabio Zaffagnini (ideatore e general manager del Rockin’1000) e del suo team è stata a dir poco miracolosa realizzando una vera e propria rivoluzione dal basso semplicemente credendo in un sogno: vedere la band di Dave Grohl a pochi chilometri da casa. Quest’anno il team di Zaffagnini cercherà di realizzare un altro sogno: vedere un concerto intero di mille musicisti! Il titolo del nuovo progetto è “Rockin’1000: That’s Live!” e prevede un concerto di 20 brani classici del rock suonati da 1000 musicisti allo stadio di Cesena che si terrà il 24 luglio 2016.

Inutile dire che, esattamente come il video del 26 luglio 2015, questo rappresenterà un evento unico nella storia della musica, non a caso ha attirato l’attenzione di musicisti di una certa fama come Sergio Carnevale (Bluvertigo) e Saturnino (Jovanotti) che si sono iscritti tra i musicisti e sarà ancora una volta frutto di volontariato e duro lavoro. Per realizzare il live infatti è stata lanciata una campagna di crowdfunding su eppela.com per raccogliere i 100.000 € necessari all’organizzazione ma anche un nuovo appello ai musicisti italiani (e non) per prendere parte al concertone ancora una volta a proprie spese. Se l’idea di far suonare una canzone a 1000 persone sembrava folle far suonare i Foo Fighters a Cesena lo era ancora di più: entrambe le cose si sono concretizzate con successo. Riempire uno stadio per assistere a un concerto di 1000 musicisti può sembrare ancora più arduo e folle ma se c’è una cosa che Fabio mi ha insegnato è che l’unico modo per realizzare un sogno è crederci con tutto il cuore e fare di tutto perché ciò accada, e fin qua sembra la solita frase fatta, ma quando sono in molti a sognare e crederci davvero gli effetti non tardano a farsi vedere. Noi tutti abbiamo il potere di cambiare le cose e la musica ha il potere di unire le persone, quindi il vero grande sogno del Rockin’1000 è unire le persone per cambiare le cose, magari per qualcosa di “piccolo” come un concerto ma che contiene dentro di sé un messaggio fortissimo di amore per sé e per gli altri. Se anche voi siete musicisti e volete far parte di questo grande progetto potete iscrivervi a questo link (http://www.rockin1000.com/it/#musicisti ) e per comprare i biglietti le cui vendite renderanno possibile il grande evento cliccate qui (https://www.eppela.com/it/projects/7900-that-s-live).

 

 

 Marco Andreotti

Uno dei 1000 che il 26 luglio 2016 ha creduto in un sogno

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...