Annunci
Ven. Feb 28th, 2020

The Cojuring – Il caso Enfield

Regia: James Wan

Genere: Horror soprannaturale

locandina

Ed e Lorraine Warren in un nuovo caso, conosciuto storicamente come il poltergeist di Enfield. Siamo negli anni 70, a Londra. La famiglia Hodgson, composta dalla mamma Peggy e quattro figli, comincia ad avere una serie di problemi con uno spirito che risiede nella loro casa. Janet, la secondogenita, è particolarmente soggetta alla potenza di questa presenza: verrà, durante la proiezione, più volte posseduta. I due coniugi, ormai famosi “ricercatori”, verranno mandati dalla chiesa per verificare la veridicità dei fatti. Intanto, vedremo anche Lorraine Warren avere dei problemi particolari con uno spirito demoniaco, il quale mirerà alla vita del marito.

MK1_0006.dng

Possessioni, spiriti, oggetti che prendono vita, ombre spaventose e la classica bambina dai capelli scuri. Gli elementi di tensione non mancano. Tuttavia, non possiamo far a meno di pensare che la storia si ripete. Questo secondo capitolo non è molto dissimile dal primo. Gli amanti dell’horror non rimarranno di certo sorpresi dai colpi di scena, ma la particolarità di questo film (e come di questo anche del primo capitolo) è che, pur sapendo che accadrà qualcosa, non si allenta la tensione.

Da qualche giorno è inoltre pervenuta la notizia che molte sale cinematografiche francesi stanno eliminando The Conjuring 2 dalla programmazione a causa di strani eventi verificatisi nelle varie sale. Insomma, in molti si sono spaventati, in molti sono usciti e in molti son rimasti ben contenti di questo secondo capitolo. Possiamo dire che non ha deluso le aspettative del pubblico. Non rimarrà nella storia come uno degli horror più spaventosi ma vi regalerà circa due ore di tensione.

The Conjuring – Il caso Enfield, disponibile nelle sale cinematografiche italiane. Vi auguriamo una buona visione!

Inva S.C

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: