“Perché perché perché perché perché…Ho l’impressione che sulle terra sprechiate troppo tempo a chiederci troppi perché. D’inverno non vedete l’ora che arrivi l’estate. D’estate avete paura che torni l’inverno. Per questo non vi stancate mai di rincorrere il posto dove non siete: dove è sempre estate.”

Novecento

La leggenda del pianista sull’oceano (G. Tornatore, 1998)

e5