Oscar 2019: La Favorita e Roma i più nominati, confermano la leadership di Venezia come festival di lancio

oscar-2019-attori-candidati-copertina-660x330

Questo pomeriggio alle ore 14:20 italiane sono state annunciate le nomination agli Oscar 2019, giunti quest’anno alla loro 91 edizione. La cerimonia si terrà il 24 febbraio al Dolby Theatre di Los Angeles.

Dopo la vittoria lo scorso anno di The Shape of Water come miglior film, miglior regia (Guillermo del Toro) e miglior colonna sonora (Alexandre Desplat), anche quest’anno il Festival di Venezia si impone come trampolino di lancio per i film da Oscar. Una tradizione nuova, quella di Venezia, che con le sue proposte si distacca dallo status di festival di cinema “di nicchia” riuscendo a conquistare con i suoi film grandi pubblici: lo confermano La Favorita di Yorgos Lanthimos e il film-Leone d’oro di Alfonso Cuarón, Roma, che nonostante le polemiche sulla scelta di Netflix come piattaforma di distribuzione è il film più discusso e nominato (e vincente) del 2018.

La Favorita e Roma dominano gli Oscar con 10 nomination a testa. L’opera del greco Lanthimos appare come miglior film, regia, attrice protagonista (Olivia Colman), attrici non protagoniste (sia Emma Stone che Rachel Weisz), sceneggiatura originale e fotografia.
Roma è invece un caso straordinario in questa edizione in quanto è nominato sia come miglior film che come miglior film straniero, oltre a regia, fotografia e altri premi tecnici.

Un successo non solo per Venezia ma anche per Netflix, che porta agli Oscar anche il film episodico dei Coen The Ballad of Buster Scruggs, anche questo in concorso ufficiale presso il festival del Lido.

Gli altri nominati da Venezia sono poi Opera Senza Autore, A Star Is Born (che era fuori concorso), il biopic su Neil Armstrong First Man di Damien Chazelle e First Reformed di Paul Schrader che era in concorso 2 anni fa.

Aspettando la cerimonia, vi lasciamo con la lista completa dei nominati.

Miglior film

Black Panther
BlacKkKlansman
Bohemian Rhapsody
La Favorita
Green Book
Roma
A Star is Born
Vice

Miglior regia

Alfonso Cuaron (Roma)
Yorgos Lanthimos (The Favourite)
Spike Lee (BlacKkKlansman)
Adam McKay (Vice)
Pawel Pawlikowski (Cold War)

Miglior attore

Christian Bale (Vice)
Bradley Cooper (A Star Is Born)
Willem Dafoe (At Eternity’s Gate)
Rami Malek (Bohemian Rhapsody)
Viggo Mortensen (Green Book)

Miglior attrice protagonista

Yalitza Aparicio (Roma)
Glenn Close (The Wife)
Olivia Colman (The Favourite)
Lady Gaga (A Star Is Born)
Melissa McCarthy (Can You Ever Forgive Me?)

Miglior attrice non protagonista

Amy Adams (Vice)
Marina de Tavira (Roma)
Regina King (If Beale Street Could Talk)
Emma Stone (The Favourite)
Rachel Weisz (The Favourite)

Miglior attore non protagonista

Mahershala Ali (Green Book)
Adam Driver (BlacKkKlansman)
Sam Elliott (A Star Is Born)
Richard E. Grant (Can You Ever Forgive Me?)
Sam Rockwell (Vice)

Miglior Film Straniero

Cold War
Capernaum
Roma
Opera senza autore
Un Affare di Famiglia

Miglior documentario

Free Solo
Hale County This Morning, This Evening
Minding the Gap
Of Fathers and Sons
RBG

Miglior cortometraggio documentario

Black Sheep
End Game
Lifeboat
A Night at the Garden
Period. End of Sentence.

Miglior trucco e parrucco

Border
Maria Regina di Scozia
Vice

Miglior fotografia

The Favourite (Robbie Ryan)
Never Look Away (Caleb Deschanel)
Roma (Alfonso Cuaron)
A Star Is Born (Matty Libatique)
Cold War (Lukasz Zal)

Miglior Lungometraggio animato

Gli Incredibili 2
Isle of Dogs
Mirai
Ralph Spacca Internet
Spider-Man: Into the Spider-Verse

Miglior canzone originale

“All the Stars” (Black Panther, written by Kendrick Lamar, Al Shux, Sounwave, SZA and Anthony Tiffith) Performed by Kendrick Lamar and SZA”

“I’ll Fight” (RBG, written by Diane Warren) Performed by Jennifer Hudson

“The Place Where Lost Things Go” (Mary Poppins Returns, written by Marc Shaiman and Scott Wittman)
Performed by Emily Blunt

“Shallow” (A Star Is Born, written by Lady Gaga, Mark Ronson, Anthony Rossomando and Andrew Wyatt)
Performed by Bradley Cooper and Lady Gaga

“When a Cowboy Trades His Spurs for Wings” (The Ballad of Buster Scruggs, written by Dave Rawlings and Gillian Welch)
Performed by Tim Blake Nelson and Willie Watson

Miglior sceneggiatura non originale

La Ballata di Buster Scrubbs
BlacKkKlansman
A star is Born
Se la strada potesse parlare
Copia originale

Miglior sceneggiatura originale

La Favorita
First Reformed
Roma
Green Book
Vice

Migliori effetti speciali

Christopher Robin
First Man
Ready Player One
Solo: A Star Wars Story
Infinity War

Miglior scenografia

Black Panther
La Favorita
First Man
Mary Poppins Returns
Roma

Migliori costumi

Black Panther
La Favorita
Mary Poppins Returns
Maria Regina di Scozia
La ballata di Buster Scruggs

Miglior sonoro

Black Panther
Bohemian Rhapsody
First Man
Roma
A Star is Born

Miglior cortometraggio

Detainment
Fauve
Marguerite
Mother
Skin

Miglior corto animato

Animal Behaviour
Bao
Late Afternoon
One Small Step
Weekends

Miglior montaggio sonoro

Black Panther
A Quiet Place
First Man
Roma
Bohemian Rhapsody

Miglior montaggio

BlacKkKlansman
Bohemian Rhapsody
La Favorita
Green Book
Vice

Miglior colonna sonora

Black Panther (Ludwig Goransson)
BlacKkKlansman (Terence Blanchard)
If Beale Street Could Talk (Nicholas Britell)
Isle of Dogs (Alexandre Desplat)
Mary Poppins Returns (Marc Shaiman)

Bianca Ferrari

Annunci

Autore: Bianca Ferrari

Giornalista, sceneggiatrice, studiosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...