Prima nota parzialmente negativa del 2020, che nel fine settimana appena concluso ha visto gli incassi flettersi del 16.32% rispetto ad un anno fa, quando il box office era gonfiato dall’ottimo esordio di Creed 2. Il totale dal primo di gennaio resta però fortemente positivo con una crescita del 42.91% sul 2019.

In testa alla classifica della settimana troviamo il film per famiglie Me Contro Te – La vendetta del Signor S, che raccoglie altri € 2.880.431 per un totale considerevole da 8.4 milioni di euro.
Debutta al secondo posto il war movie 1917 di Sam Mendes, candidato a 10 premi Oscar e premiato dal pubblico italiano con € 2.155.033. Vedremo se le imminenti consegne dei riconoscimenti più importanti dell’industria hollywoodiana, per i quali il film è il grande favorito, consentiranno alla pellicola una lunga tenuta.

Esordio in terza posizione invece per Figli, la commedia di Giuseppe Bonito che guadagna € 1.427.184 e si inserisce davanti a Piccole donne, quarto con 202.634 e 4.8 milioni complessivi.
Scende in quinta posizione il fenomeno Tolo Tolo, che ha ormai esaurito gran parte della propria forza raccogliendo ancora € 1.227.575 per un dato complessivo sensazionale di 45.6 milioni di euro.
Scorrendo la classifica troviamo la commedia grottesca Jojo Rabbit, con € 1.137.744 settimanali ed un totale di 1.9 milioni, mentre Hammamet raccoglie altri € 919.371 e si porta così a 5.3 milioni.

Retrocede in ottava posizione con € 906.231 il film di Clint Eastwood Richard Jewell  (2 milioni l’incasso totale), mentre il dramma 18 regali passa in nona con € 338.372 e 2.9 milioni complessivi.
Chiude la top 10 il film d’avventura Jumanji: Next Level che, in sala dal 25 dicembre, aggiunge altri € 289.119 ad un più che cospicuo totale di 12.2 milioni di euro.

Andrea Pedrazzi

Fonte dati: Cinetel