DOCUMENTARIO

Regia di Ivan Ramljak , 2020.

Il ritratto di Marko non può che essere un collage collettivo, un fotomontaggio cubista al quale ognuno dei vari amici/amiche cerca di aggiungere un dettaglio che riassuma le ore passate insieme, le cose non dette, i sogni interrotti, le vite che nonostante tutto vanno avanti.

C’era una volta un giovane (O jednoj Mladosti), c’era una volta un amico che scattava le foto migliori che si vedessero all’epoca, si lavava poco, era geniale, sregolato e schivo come un’intera generazione. La stessa generazione che cerca qualcosa di sé in Marko, nella speranza di capirsi meglio, recuperare brandelli delle emozioni bruciate nella frenesia di vivere.

Il documentario di Ivan Ramljak ci porta nel mondo underground di Zagabria della fine degli anni ‘90, con serate tra amici che si ripetono in loop, viaggi eroici a bordo di una Renault 4, amori tormentati e la ricerca di un senso dopo una guerra che sembra aver distrutto il futuro di tutti. 

Le testimonianze sul compianto Marko si sovrappongono alle immagini in bianco e nero in una biopic che ci restituisce barlumi di una personalità geniale ed interessante, ma purtroppo irrimediabilmente distante. È comprensibile la volontà di custodire il ricordo di un amico che non c’è più e di farlo rivivere per lo meno nelle parole di chi l’ha conosciuto. Ma proprio a causa della forma scelta dal regista per raccontare la vita di Marko (voce in off su fotografie), questo tipo di omaggio è destinato a restare in buona parte una questione privata tra il regista e alcuni amici nostalgici. 

Il punto di forza di O jednoj Mladosti è senza dubbio nelle splendide fotografie di Marko Čaklović che compensano la staticità, in alcuni momenti eccessiva, del film. 

Se è vero che l’esistenza di una persona in questo mondo si misura da quanto lascia dietro di sé, questo è il tentativo di raccontare Marko Čaklović, più di quanto farebbero un paio di brevi note trovate su Google.” (I. Ramljak) 

Marco Lera

Guarda O Jednoj Mladosti in streaming su MYmovies.it
Scopri O Jednoj Mladosti sul catalogo del Trieste Film Festival