Golden Globes 2019: i vincitori!

Il 7 gennaio sono stati consegnati a Los Angeles i Golden Globes 2019, i prestigiosi premi per il cinema e le serie tv, assegnati dall’Associazione della stampa estera di Hollywood. Vi proponiamo un rapido riassunto di tutti i premiati alla 76esima edizione della cerimonia.

Per la sezione cinema:

  • Miglior film drammatico: Bohemian Rhapsody (Regia di Bryan Singer);
  • Miglior film commedia o musicale: Green Book (Regia di Peter Farrelly);
  • Miglior regista: Alfonso Cuaron per “ROMA”;
  • Migliore attrice in un film drammatico: Glenn Close per “The Wife”;
  • Migliore attrice in un film commedia o musicale: Olivia Colman per “La favorita”;
  • Migliore attore in un film drammatico: Rami Malek per “Bohemian Rhapsody”;
  • Migliore attore in un film commedia o musicale: Christian Bale per “Vice”;
  • Migliore attrice non protagonista: Regina King per “Se la strada potesse parlare”;
  • Migliore attore non protagonista: Mahershala Ali per “Green Book”;
  • Miglior film straniero: ROMA (Regia di Alfonso Cuaron);
  • Miglior film d’animazione: Spider-Man – Un nuovo universo (Regia di Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman);
  • Miglior sceneggiatura: Nick Vallelonga, Brian Currie e Peter farrelly per “Green Book”;
  • Miglior colonna sonora: Justin Hurwitz per “First man” (Regia di Damien Chazelle);
  • Miglior canzone: “Shallow” in “A star is born” (Regia di Bradley Cooper);

 

Per la sezione serie tv:

  • Migliore serie – Drama: The Americans;
  • Migliore serie – Comedy o musical: Il metodo Kominsky;
  • Migliore attore in una serie – Drama: Richard Madden, “Bodyguard”;
  • Migliore attrice in una serie – Drama: Sandra Oh, “Killing Eve”;
  • Miglior attore in una serie – Comedy o Musical: Michael Douglas, “Il metodo Kominsky”;
  • Migliore attrice in una serie – Comedy o Musical: Rachel Brosnahan, “La Fantastica signora Maisel”;
  • Miglior miniserie o film tv: American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace;
  • Migliore attore in una miniserie o film tv: Darren Criss, “American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace”;
  • Migliore attrice in una miniserie o film tv: Patricia Arquette, “Escape at Dannemora”;
  • Migliore attore non protagonista in una serie, miniserie o film tv: Ben Whishaw, “A very English Scandal”;
  • Migliore attrice non protagonista in una serie, miniserie o film tv: Patricia Clarkson, “Sharp Objects”.

 

Chiara Pirani

Annunci

Autore: Cabiriams

Il portale di cinema, arte, letteratura e spettacolo. Da aprile nelle case bolognesi con #VisioniDomestiche e al cinema Perla di Bologna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...